X
<
>

Il premier Giuseppe Conte

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA – «Se proprio questa curva dovesse continuare a risalire, prevedo qualche lockdown molto circoscritto territorialmente. Non siamo più nelle condizioni di intervenire in modo generalizzato o su ampie aree del territorio».

Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, parlando con i giornalisti a Taranto.

«Escluderei un nuovo lockdown, lo diciamo a ragion veduta perché abbiamo lavorato proprio per prevenire un nuovo lockdown generalizzato. Intanto abbiamo rafforzato le strutture ospedaliere, siamo molto avanti, facciamo un numero di test impressionante, abbiamo la possibilità di ridurre la quarantena, la possibilità di nuovi test più rapidi», ha sottolineato il presidente del Consiglio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares