X
<
>

GIorgio Napolitano

Tempo di lettura < 1 minuto

Un grande vecchio della sinistra, d’accordo con Berlino e Bruxelles, lavora per dividere Luigi Di Maio da Matteo Salvini. C’è da varare l’alleanza tra M5S e Pd e così tranquillizzare il sistema di potere politico-finanziario.

Subito è partita la gara a individuare chi possa essere questo grande vecchio. Qualcuno pensa che sia Romano Prodi, altri ritengono sia lo stesso Paolo Cirino Pomicino (o Ciriaco De Mita) ma le tracce portano a Giorgio Napolitano che, infatti, non è nuovo a certe operazioni. Separò, infatti, Gianfranco Fini da Silvio Berlusconi. E finì come finì. Forse che Di Maio si ritroverà in un appartamento a Montecarlo?


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. 
Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. 
Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.


COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA