X
<
>

Vittorio Colao

Condividi:

Il paese smart disegnato da Vittorio Colao, il successore di Giuseppe Conte, alla fine non è altro che un remake: quello delle tre ‘i’ di Silvio Berlusconi. Le ricordate? Internet-impresa-inglese. La stessa identica cosa. Dopodiché, certo, Colao – capo delle task force – a proposito del paesaggio, del patrimonio culturale e artistico d’Italia se ne esce con “brand iconico” e come niente, con l’acre tanfo della cosa a lungo pensata e al dunque sfornata, lo smart va incontro allo sciacquone. Ed è subito Euchessina.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA