X

Tempo di lettura < 1 minuto

Quando salta fuori l’obbligo della cintura di sicurezza nelle automobili è già chiara la necessità. Non è un capriccio delle guardie chiamate all’osservanza della legge, serve davvero a salvare la vita in caso e tutti, serenamente, ne fanno uso. Il caso dei bavaglini – le mascherine – è ben diverso. Le varianti sono tante: dentro naso-fuori naso, sotto mento- sopra mento, quindi in foggia di orecchino. Per non dire di quel che le task force del Governo chiamano “presidi lattici”. Sono i preservativi. E chissà qual è, per questi scienziati, la destinazione d’uso.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares