X
<
>

Viktor Orban

Tempo di lettura < 1 minuto

Tempi duri per la libera informazione in Ungheria: settanta giornalisti di Index – il sito di notizie più popolare – si dimettono dal proprio giornale in segno di protesta contro Viktor Orban, il tiranno, reo di “chiara ingerenza” nel lavoro della suddetta testata. Ma è tutta una questione di prospettiva. Settanta giornalisti disobbedienti, a Budapest, almeno si sono potuti dimettere. In Italia, nel giornale unico benpensante – Corriere, Repubblica, La Stampa – tanto per cominciare, i dissenzienti non sarebbero nemmeno assunti.

  •  
  •  
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares