X
<
>

Francesca Pascale con Silvio Berlusconi

Condividi
Tempo di lettura < 1 minuto

Ricordate tutti la lettera di Veronica Lario a Silvio Berlusconi: la signora stampò il suo addio su La Repubblica, terremotò una stagione politica e il Cav, da par suo, rispose sul Foglio come in una partitura di Gaetano Donizetti. Fu puro Elisir d’amore. Correte adesso a leggervi la lettera di auguri di Francesca Pascale per il compleanno di Marina Berlusconi. L’ha resa pubblica l’immenso Alberto Dandolo su Dagospia. “Dal profondo del cuore e dalla pancia” Francesca chiede a Marina “una seconda possibilità all’affetto”. Ed è puro Bollywood. Altro che Caimano. Silvio è il grande romanzo d’Italia. Dopo di lui sarà solo noia (e Inps).


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. 
Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. 
Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA