X
<
>

Un gambero

Tempo di lettura < 1 minuto

Il signor G, oggi, è mister 5G. La vita di tutti noi, connessa, è un vortice di dati. Quel che si mangia, quel che si guarda, quel che si pensa. Ciascuno è in ognuno. Più di Gutenberg – più della minigonna – è la transizione digitale a vestire la terra di una nuova pelle. Il signor G, col 5G entra nello sciame dell’immediato: droni che di notte gli riforniscono il frigorifero, la sveglia che gli misura zuccheri, battito e pressione; un robot che decide la quantità di sonno quando la Mente di Casa che sa tutto, gli dice quello che ancora non sa, scegliendo – per dire con quale virus svanire.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares