X
<
>

Romano Prodi

Tempo di lettura < 1 minuto

Diavolo di una Voce. Della Fogna va da sé. Ma come si fa sfottere la paginata sfornata dal Corriere col più che quirinabile Romano Prodi, come? Sfottono il già leader del fronte progressista – dunque predecessore di Giuseppe Conte – per non “essere mai stato chiamato a chiarire la seduta spiritica su Moro”. Ma come si fa? Il più che quirinabile Prodi cercò col tavolino a tre piedi il povero Aldo Moro – rapito e ucciso dalle Br – per anticipare la battaglia culturale della sinistra, oggi: per la famosa evidenza scientifica. E a chi s’indigna per i convegni di stregoneria pandemica al Senato, dite un solo nome: Pro-di. Così che se c’è, lui di certo si sveglia. E batte il colpo.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA