X
<
>

Antonio Bassolino

Tempo di lettura < 1 minuto

La famosa superiorità antropologica della sinistra si conferma alle amministrative dove è già data per certa la sconfitta della pur maggioritaria destra rispetto alla minoranza egemone degli ottimati. Ma la questione è presto detta: l’elettore di destra disobbedisce agli ordini di scuderia, fa sempre di testa propria e se a Napoli vuole votare Bassolino, invece che il candidato della coalizione, lo vota. Tutto all’opposto è l’elettore di sinistra che, in obbedienza alla scuderia, un campione come Bassolino non lo vota. Anzi, lo disconosce. E se solo potesse infliggergli altre persecuzioni giudiziarie, lo farebbe ben volentieri. Nel segno della famosa superiorità antropologica.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA