X
<
>

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri

Condividi:

Dire “indossiamo la mascherina e proteggiamo insieme la nostra salute” per come ha detto Roberto Gualtieri, sciaguratamente diventato sindaco di Roma, è rivelatore di un andazzo va da sé sciagurato. Lo dice, infatti, in una città in cui l’unica mascherina realmente protettiva – visto il perdurare dell’immondizia – è la maschera antigas. La salute dei romani, infatti, ancorché messa in pericolo dall’omicron è minata dall’igiene e sarebbe perfino superfluo – come ne La Peste di Albert Camus – corredare questa breve nota con le foto dei sorci morti stecchiti lasciati per le strade, per giorni e giorni (o i cari roditori saranno schiattati a causa del Covid?).


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA