X
<
>

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte

Tempo di lettura < 1 minuto

Non Angelino Alfano, orbo di quid. Non certo Antonio Tajani. Manco meno Mara Carfagna. E figurarsi Matteo Renzi cui mancano gli occhi per piangere visto come s’è ridotta la sua avventura politica. La vecchia talpa del paradosso ha ben scavato. Strano ma vero potrebbe dirsi e il vero erede di Silvio Berlusconi è, infatti, Giuseppe Conte. Sembra ieri quando il Cavaliere faceva finta di non vederlo per non salutarlo e invece, adesso – anche esteticamente – in Conte s’invera il Drive-In. Col tampone, manco a dirlo, al posto della Rivoluzione liberale. E col M5S – miracoli del trasformismo – al posto di Publitalia.

  •  
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares