X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA – Le entrate tributarie e contributive nei primi otto mesi del 2020 evidenziano nel complesso una diminuzione del 7,1% (-32.205 milioni di euro) rispetto all’analogo periodo dell’anno 2019.

Il dato tiene conto della variazione negativa del 6,3% (-18.832 milioni di euro) delle entrate tributarie e della diminuzione delle entrate contributive dell’8,5% (-13.373 milioni di euro). Lo rende noto il ministero dell’Economia e delle Finanze.

La variazione negativa dei primi otto mesi rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente, è conseguenza sia del peggioramento congiunturale sia dell’impatto delle misure adottate per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

In collaborazione con Italpress

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares