X
<
>

Controlli della polizia per il rispetto delle norme anticovid

Tempo di lettura 2 Minuti

Nuovo balzo dell’epidemia di Covid in Italia. Oggi si registrano 5.372 nuovi casi contro i 4.458 di ieri, mai così tanti dal 28 marzo, per un totale di 343.770. Record di tamponi, 129.471, circa 1.400 più di ieri. In crescita anche i decessi, 28 oggi contro i 22 di ieri, e sono 36.111 dall’inizio dell’epidemia. Salgono i ricoveri: 161 in più in regime ordinario (4.086 totali) e 29 in più in terapia intensiva (sono 387 in tutto). E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

A trainare la crescita è la Lombardia, balzata a 983 casi in un giorno, seguita da Campania (769), Veneto (595), Toscana (483), Piemonte (401) e Lazio (387). Eccetto la Lombardia, si tratta degli incrementi più alti di sempre per queste regioni, ma anche per Puglia (249), Umbria (151) e Abruzzo (103). Nessuna regione a zero: la migliore è il Molise, che comunque con 11 casi raddoppia rispetto a ieri.

CORONAVIRUS: LA MAPPA DEL CONTAGIO IN ITALIA

I guariti sono 1.186 (ieri 1.060), per un totale di 237.549, mentre il numero degli attualmente positivi si impenna, +4.158 oggi (ieri +3.376), e sono ora 70.110. Infine, le persone in isolamento domiciliare sono 65.637, 3.968 più di ieri.

In questo clima di preoccupazione, le forze di polizia impegnate nella verifica del rispetto delle norme anti Covid nella giornata di ieri hanno controllato 63.065 persone: secondo i dati diffusi dal Viminale, 108 sono state sanzionate amministrativamente e 7 denunciate per aver violato gli obblighi di quarantena.

Sempre ieri, le attività o gli esercizi controllati sono stati 7.114, con 21 titolari sanzionati e 2 provvedimenti di chiusura adottati.

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares