X

Tempo di lettura 2 Minuti

ROMA – Al 30 giugno, il totale delle persone che hanno contratto il coronavirus che causa il Covid-19 è salito a 240.578 persone, con un aumento rispetto al 29 giugno di 142 nuovi casi.

Anche nella giornata di oggi il maggior numero di casi è stato registrato in Lombardia con 62 nuovi contagi. Ancora molti ma l’incidenza sui contagi complessivi comincia a ridursi rispetto ai giorni precedenti. Preoccupano i dati della Campania, dove si registrano 24 casi in più rispetto a ieri, e in Emilia Romagna dove i casi in più registrati sono 20.

Lo rende noto il ministero della Salute.

Il numero totale di attualmente positivi è di 15.563, con una diminuzione di 933 assistiti rispetto al 29 giugno.

CLICCA E GUARDA L’INFOGRAFICA CON L’EVOLUZIONE DELL’EPIDEMIA IN ITALIA

Tra gli attualmente positivi, 93 sono in cura presso le terapie intensive, con una riduzione di 3 pazienti rispetto al 29 giugno. 1.090 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 30 pazienti rispetto al 29 giugno. 14.380 persone sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Rispetto al 29 giugno i nuovi deceduti sono 23 e portano il totale a 34.767.

Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 190.248, con un incremento di 1.052 persone rispetto al 29 giugno.

Il numero di tamponi effettuati nelle ultime ventiquattro ore ammonta a 48.273, per un totale di 5.390.110 tamponi effettuati dall’inizio della pandemia.

  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares