X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Sono 18.627 i nuovi casi di Covid in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 19.978 di ieri. Con 32mila tamponi in meno, 139.758 contro i 172.119, il tasso di positività risale dopo due giorni in calo e si porta al 13,3% contro l’11,6% di ieri. I decessi sono 361 (ieri 483), per un totale di 78.755 dall’inizio dell’epidemia.

Le terapie intensive aumentano di 22 unità (ieri 6), e sono 2.615 in totale (181 i nuovi ingressi del giorno, ieri 183), mentre i ricoveri ordinari sono saliti di 167 (ieri invece -53), 23.427 in tutto. In isolamento domiciliare sono attualmente 553.890 (+6.901 su ieri).

Il totale di attualmente positivi al coronavirus in Italia è pari a 579.932 (ieri 572.842); il totale guariti 1.617.804 (ieri 1.606.630). I casi totali sono 2.276.491.

Il numero totale di tamponi effettuati (processati con test molecolare) è pari a 27.891.393; le persone testate sono finora 15.422.188. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La regione che oggi segna il maggior incremento di casi di coronavirus è la Lombardia con +3.267 (ieri +2.506), seguita dall’Emilia Romagna con +2.193 (ieri +1.790), quindi Veneto con +2.167 (ieri +3.100), Lazio con +1.746 (ieri +1.543), Sicilia con +1.733 (ieri +1.839), Campania con +1.253 (ieri +1.263).

Il minor incremento lo registra ancora la Valle d’Aosta, con 19 nuovi casi (ieri 22), mentre risale il Molise, +112 (ieri +38) ma con un numero di tamponi raddoppiato, oggi 1.046.

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares