X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

ROMA – Sono 20.765 (per un totale di 3.067.486 dall’inizio della pandemia) i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 23.641) a fronte di 271.336 tamponi effettuati (164.068 molecolari e 107.268 con test rapido) su un totale di 42.342.845 da inizio emergenza.

CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO IN ITALIA

È quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità di oggi 7 marzo 2021.

Nelle ultime 24 ore sono stati 207 i decessi, per un totale di 99.785 vittime da inizio pandemia. Con quelli di oggi diventano, come detto, 3.067.486 i casi totali di coronavirus Covid 19 in Italia.

Il tasso di positività sale al 7,7%. Attualmente i positivi sono 472.862 (+7.050), 449.113 le persone in isolamento domiciliare in aumento di 6.573 individui rispetto a ieri.

I ricoverati in ospedale con sintomi sono 21.144 mentre quelli in terapia intensiva sono 2.605 con 161 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore.

I dimessi/guariti sono 2.494.839 con un incremento di 13.467 unità nelle ultime 24 ore.

La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (4.397), seguita dall’Emilia-Romagna (3.056), Campania (2.560), Piemonte (1.543) e Lazio (1.399).

Per quanto riguarda i vaccini, nelle ultime 24 ore si registrano 127.882 nuovi vaccinati per un totale di 5.359.590 persone che hanno ricevuto la prima dose, di questi 1.642.059 sono invece coloro che hanno ricevuto anche la seconda dose.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA