X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

ROMA – Sono 23.696 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 21.267. Sono invece 460 le vittime in un giorno (lo stesso numero di ieri).

I casi totali da inizio epidemia sono 3.464.543, i morti salgono invece a 106.799. Ci sono 562.856 attualmente positivi, in aumento di 1.548 rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia sono invece 2.794.888 i guariti e i dimessi, con un incremento nelle ultime 24 ore di 21.673 unità.

CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO IN ITALIA

Sono 349.472 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, ieri i test erano stati 363.767. Il tasso di positività è del 6,8% (ieri era al 5,8%), in aumento dell’1%.

Sono 3.620 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 32 più di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 260 (ieri erano stati 300). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.424 persone, con un inedito calo di 14 unità nelle ultime 24 ore, dopo molti giorni di forte aumento.

La regione più colpita è sempre la Lombardia con 5.046 casi, seguita dal Piemonte (2.582), dall’Emilia-Romagna (2.070) e dalla Campania (2.068).


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. 
Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. 
Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares