X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA – Lieve decremento in termini assoluti rispetto al dato del giorno precedente dei nuovi contagi da coronavirus covid 19  in Italia. Secondo il bollettino del ministero della Salute, i casi registrati il 19 novembre sono leggermente inferiore rispetto alle 24 ore precedenti: da 10.638 si passa a 10.544, ma con un numero inferiore di tamponi processati, 534.690, producendo un tasso di positività in calo all’1,97%. In significativo calo i decessi, 48 (-21).

I guariti sono 5.889, gli attualmente positivi si incrementano di 4.617 unità toccando quota 137.130. Prosegue la costante crescita dei ricoveri nei reparti ordinari: il dato totale segna un numero pari a 4.145 (+57).

A crescere sono pure le terapie intensive, 512 (+9) e 39 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare vi sono 132.473 persone.

Per quanto riguarda la corsa del virus nelle regioni, si evidenzia un incremento più significativo in Lombardia (1.735), seguita da Veneto (1.283) e Lazio (1.229).


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA