X
<
>

Tempo di lettura 3 Minuti

ROMA – Milano si conferma regina della lettura per l’ottavo anno consecutivo seguita da Roma, che guadagna la seconda posizione rispetto allo scorso anno, e Torino, che conquista il terzo gradino del podio. La rivelazione di quest’anno è Napoli, che entra per la prima volta nella top ten.

Anche quest’anno, per l’ottavo anno consecutivo, Amazon.it ha stilato la classifica delle città italiane che acquistano più libri, prendendo in esame il numero di titoli in formato cartaceo e digitale acquistati dai clienti di Amazon.it durante l’ultimo anno su base pro capite nei centri abitati con più di 90.000 abitanti. Anche nell’anno del lockdown quindi Milano mantiene lo scettro di città più appassionata di libri, sia in formato cartaceo sia in digitale. Roma guadagna la seconda posizione rispetto allo scorso anno mentre Torino conquista il terzo gradino del podio, scalzando così Bologna e Padova, che scivolano rispettivamente invece al quarto e ottavo posto della classifica delle città che leggono di più, e Pisa, che esce dalla top ten.

La rivelazione di quest’anno è appunti Napoli, che entra per la prima volta nella top ten volando direttamente in nona posizione. Firenze guadagna tre posti rispetto allo scorso anno, superando Verona, che scivola settima in classifica. Padova, che la classifica del 2019 la vedeva tra le protagoniste della top tre, perde posizioni classificandosi come ottava. Tra i nuovi ingressi nella Top10 rispetto al 2019, insieme a Napoli, figurano Genova e Trieste che conquistano la sesta e la decima posizione della classifica.

Se si guarda alla classifica delle 10 città italiane che prediligono leggere in formato digitale, Milano si conferma ancora una volta la città che acquista più eBook da Kindle Store. Scalano la classifica Roma e Torino, seguite da Bologna e Genova. Firenze si aggiudica la sesta posizione, seguita da Padova, Trieste e Verona. Assente dalla top ten delle città che amano la lettura in digitale Napoli (16a), lasciando posto a Cagliari, che conquista la decima posizione.

Milano è la città che apprezza maggiormente differenti generi letterari, aggiudicandosi il primo posto su tutte le 8 classifiche divise per genere: il capoluogo lombardo è infatti la città in cui si leggono più testi dei generi non-fiction, cucina, fantascienza e fantasy, viaggio, motivazionali, economia e finanza, benessere; a differenza dell’anno scorso, conquista il primo posto anche per i romanzi rosa. Stabili in classifica anche Roma e Torino, che si aggiudicano argento e bronzo in tutte le categorie.

Napoli entra nelle top ten delle città in cui si leggono libri dei generi motivazionali, economia e finanza e benessere, lasciando spazio alla romantica Verona, che si aggiudica il quarto posto nella classifica per i romanzi rosa. Firenze e Bologna si confermano amanti della buona tavola, posizionandosi al quarto e quinto posto per i libri di cucina.

Per quanto riguarda i libri cartacei preferiti dagli italiani, troviamo al primo e secondo posto due amatissimi dai giovani lettori: “Le storie del Mistero” di Lyon Gamer e “Le fantafiabe di Luì e Sofì” di Me contro Te. Al terzo posto il libro protagonista dell’anno, “Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza!” di Giulia de Lellis.

Di seguito la TOP 10 delle città italiane che leggono di più:


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. 
Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. 
Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

  • 1) Milano
  • 2) Roma
  • 3) Torino
  • 4) Bologna
  • 5) Firenze
  • 6) Genova
  • 7) Verona
  • 8) Padova
  • 9) Napoli
  • 10) Trieste

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares