X
<
>

Il municipio di Vibo Valentia

Tempo di lettura 2 Minuti

Cosa prevede l’iniziativa del Comune

Il Comune di Vibo Valentia ha emanato l’avviso di procedura di manifestazione di interesse per la formazione di un elenco di operatori economici per l’affidamento di lavori in somma urgenza in caso di eventi di carattere straordinario (terremoti, alluvioni, nubifragi, incendi e altre emergenze di carattere eccezionale).
L’indagine conoscitiva è finalizzata all’individuazione di operatori disponibili a garantire un pronto intervento da consultare nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.

I requisiti di partecipazione

I soggetti interessati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
1) iscrizione alla Camera di commercio;
2) categoria di lavori attinente a quella oggetto di intervento richiesto;
3) attestazione Soa per importi pari o superiori a 150 mila euro per la categoria per la quale si intende essere invitati o attestazioni equivalenti;
4) iscrizione alla white list della Prefettura in cui sede legale l’azienda; in alternativa allegare la domanda di iscrizione con la quale si e richiesto l’inserimento alla white list della Prefettura;
5) dichiarazione di non trovarsi in alcun motivo di esclusione dalla partecipazione a una procedura d’appalto;

Ulteriori comunicazioni e durata

Le imprese interessate dovranno, obbligatoriamente, indicare e allegare:
a) l’indirizzo Pec, per ricevere tutte le comunicazioni dell’ente;
b) un elenco dettagliato dei mezzi, delle attrezzature e del personale che si metterà a disposizione della Protezione civile comunale per i primi interventi;
c) dichiarare la disponibilità per gli interventi H 24 con indicazione di un cellulare reperibile;
d) indicare il tempo massimo, espresso in ore, necessario per il trasferimento dei mezzi sul luogo di intervento.
Il termine di validità dell’affidamento è limitato al tempo necessario per la rimozione delle situazioni di pericolo.

Presentazione delle domande

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire, mezzo pec all’indirizzo [email protected] o per raccomandata postale. La procedura è aperta e pertanto sarà aggiornata di volta in volta in base al ricevimento delle istanze.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares