Giorgio Almirante

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Il ristorante dei vip di Berlino, quello frequentato da George Clooney, Matt Damon, Angela Merkel e chissà, forse anche da Carlo Calenda, nega il tavolo agli esponenti di Afd, un partito troppo di destra. Non si fa da mangiare ai fascisti.

Tutto il mondo è Capalbio si dirà ma il precedente è un altro: Cantagallo, autogrill sull’autostrada in prossimità di Bologna.

Arriva Giorgio Almirante e la democrazia insorge. Si fa sciopero per non vendergli un panino. Dopodiché gli anni di piombo, il terrorismo e i morti sui marciapiedi. Buon appetito.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •