Il video in cui si vede la maglia Lacoste di Calenda

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Scoppia la polemica a proposito della Lacoste di Carlo Calenda. L’eurodeputato s’è ritrovato accusato di 1) figaggine, per aver esibito un prodotto di lusso e di 2) pubblicità occulta per aver registrato un video senza occultare il marchio.

“Siamo un paese di pazzi”, ha giustamente commentato Calenda e non siamo più il meraviglioso popolo di appena ieri, quello di Peppino Caldarola che quando s’azzardò ad andare in jeans a una riunione di braccianti in Puglia fu redarguito dal capo cellula: “Giovanotto, quando si parla ai compagni lavoratori, un funzionario del Pci ci va in lussuosa giacca ed elegantissima cravatta!”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •