Matteo Messina Denaro

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Delle due l’una: o esiste il Trojan, o non esiste Matteo Messina Denaro. Se c’è questo marchingegno – il Trojan – ossia la cimice che da un apparecchio elettronico spia il pm Luca Palamara dello scandalo Csm, non si capisce allora come resti latitante il boss della mafia di Castelvetrano ora che con la tecnologia si arriva dappertutto.

Nicola Morra, il presidente dell’Antimafia, dice che la massoneria protegge Messina Denaro. Sarà. Ma il nostro timore è che il vero problema sia un altro. E cioè che la tecnologia – è vero – arriva dappertutto. Non però in Sicilia. Non abbiamo le strade, dovremmo adesso avere i Trojan?


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •