Giovanni Toti e Mara Carfagna

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Povero Silvio Berlusconi. Comincia la guerra dei Totini e dei Carfagni. Ci sono ben due coordinatori. Uno con un piede fuori, ovvero Giovanni Toti, l’altra – Mara Carfagna – con due piedi una scarpa.

Il partito che fu il perno del centrodestra si riduce in una diarchia e tra i superstiti di Forza Italia è tutto un darsi di gomito: sei Totino o sei Carfagno? La famosa rivoluzione liberale s’è ridotta a “Io, mammeta e tu”. La domanda è sempre quella – “Vuoi coppetta o vuoi spumone?” – e figurarsi la risposta: “…chillo che costa ‘e cchiù!”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •