Silvio Berlusconi

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Da Forza Italia all’Altra Italia c’è il finale di partita di Silvio Berlusconi. È una Udc minore l’Altra Italia, ed è un peccato vederlo svanire tra i brodini di quello stesso regime che l’ha laureato criminale per poi imbastire, con Mario Monti, il golpe eurocratico.

Uno come lui – uno di cui si occuperà la storia – avrebbe meritato un epilogo shakespeariano. Fece del suo Biscione, un regno. Con uno di squillante qualità come Marcello Dell’Utri – sacrificatosi per lui – con uomini come Fedele Confalonieri e Adriano Galliani doveva uscire di scena come un Cesare, non come un Fiorentino Sullo (defenestrato, a suo tempo, da Ciriaco De Mita).


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •