Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

L’innegabilmente affascinante Mara Carfagna, esponente di primo piano di Forza Italia, non sarà oggi alla manifestazione romana indetta dal centrodestra contro il governo per evitare di avere accanto – tra i manifestanti in marcia – i militanti di Casa Pound. L’equivoco incombe, l’antifascismo è proprio pavloviano, aiuta in società ma non nelle segrete gemme della vena italica. Urge perciò un rimedio tutto “fiumano”. Spargere di rose ovunque è il suo cammino e brindare, infine – al suo charme – col Sangue Morlacco, il maraschino dei legionari. Se non ci va oggi, Mara, ci andrà domani.


  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •