Giuseppe Conte

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Nomina sunt consequentia rerum, ecco perché Giuseppi, il presidente del Consiglio, si chiama Giuseppi. Donald Trump aveva visto giusto: Conte è lo nuovo frate Cimabue, fa una cosa e ne sbaglia due.

I nomi sono conseguenza delle cose e Giuseppi, in Umbria ha fatto perdere ai grillini il Movimento e pure le Stelle. Secondo il Financial Times due settimane prima della sua nomina a premier rilasciava un parere legale consigliando a suoi clienti l’attivazione di una clausola da parte del Governo. Appena nominato, insinua il giornale, c’è stato il decreto. Tà-tà-tà – onestà?


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •