Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Il quotidiano La Repubblica – segnala Salvatore Merlo su Twitter – ha già fatto le indagini sul rogo della libreria Pecora elettrica. “I carabinieri”, dice Merlo, “spiegano che la libreria dà fastidio ai pusher, perché quella è zona di spaccio. Ma no, dice Concita. Sono stati i fascisti! È l’Onda nera”. Ne abbiamo poi parlato di questa sua notazione e s’è convenuti su un fatto, e cioè che l’antifascismo altro non è che una vedette. Nei momenti stanchi dell’avanspettacolo, quando la recita non regge, il comico che fa? Chiama in scena la vedette. Quella arriva e fa la “mossa”. E chest’è l’Onda nera: ‘a mossa!


  •  
  • 27
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •