Tempo di lettura < 1 minuto

Beppe Sala, il sindaco ciripiripì di Milano che dice no a una via per Bettino Craxi svela il vero volto dei cosiddetti liberaldemocratici buoni al più per il birignao del mainstream. Quelli come lui, oltretutto prenotato un giorno sì e l’altro pure dagli ottimati per farne il leader del riformismo, sono soltanto la versione sciura di quel che può essere, a Roma, il double-face Giuseppi Conte. Buono per come fu per il berlusconismo, da city manager di Letizia Moratti, s’è ritrovato adesso nel double-face: sciura delle manette. Buono per il giustizialismo.


  •  
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •