Tempo di lettura < 1 minuto

Da quando è all’opposizione (perché di fatto lo è), Matteo Renzi ha ritrovato smalto: «Ieri stavo vedendo la Coppa Italia, al terzo gol della Juve, e io come è noto non tifo Juve, ho spento. Quindi mi sono perso la citofonata di Salvini a Porta a Porta» – così ha detto il leader di Italia Viva – «Voglio sperare che oggi nella puntata di Don Matteo ci sarà un riequilibrio. Stiamo attenti, però, che Salvini potrebbe mettersi la tonaca e dire messa, da lui ci si aspetta di tutto». Capace proprio di tutto, è vero. Ma da lunedì, Don Matteo, i Matteo se li chiama tutti e due. Concelebranti di un’unica messa cantata.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •