Roberto Gualtieri

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tempo di lettura < 1 minuto

La campagna elettorale del potente ministro Roberto Gualtieri – in cerca di voti nel collegio Roma1 per le suppletive del primo marzo – merita l’attenzione propria dei dettagli rivelatori. Bandiera del Pd qual è, orgoglio dell’establishment, oltre a essere l’omino di burro delle tasse, il compagno Gualtieri è il potere forte messo alla prova della realtà. E in questa candidatura altra finezza non può darsi che il suo stesso essere nicchia separata nel casellario dell’alta finanza. Praticamente – per dirla con Paolo Volponi – la famosa mosca del Capitale. Cocchiera, va da sé.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA