Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse

Tempo di lettura < 1 minuto

Siamo uno e siamo monadi. Ognuno è diverso, e siamo semplici e indivisibili. La forma è quella del migliore dei mondi possibili. Ed è casa propria: il posto dove calcolare l’infinita contingenza di due specie di verità: la verità di fatto e la verità di ragione. Un fatto è che c’è il coronavirus, e verità di ragione – invece – è starsene a casa. Siamo monadi collocate – l’una dall’altra – alla distanza di metro uno. Nell’arte combinatoria di Monadologia di Leibniz, con Passacaglia, nella versione di Franco Battiato: Ah come ti inganni se pensi che gli anni/non han da finire.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA