X
<
>

Una pista da sci

Condividi:

SI apre la stagione invernale in montagna e scattano nuove norme per la sicurezza, stabilite dal decreto n. 40 del 2021 sulle “Norme di comportamento degli utenti delle aree sciabili”. che entreranno in vigore il 1° gennaio 2022.

Le nuove norme evidenziano che anche le piste da sci acquisiscono un proprio codice comportamentale, con regole ferree da seguire. Si va dalla polizza assicurativa al casco, dai divieti di sosta alle precedenze, fino all’alcoltest.

Per mettersi sugli sci, dunque, diventerà obbligatorio sottoscrivere una polizza assicurativa. “È fatto obbligo in capo al gestore delle aree sciabili attrezzate, con esclusione di quelle riservate allo sci di fondo, di mettere a disposizione degli utenti, all’atto dell’acquisto del titolo di transito, una polizza assicurativa per la responsabilità civile per danni provocati alle persone o alle cose”, si legge all’articolo 30 del decreto n. 40/2021.

Il decreto indica che in caso di mancato possesso dell’assicurazione, la multa amministrativa va da 100 a 150 euro. Inoltre è previsto il ritiro dello skipass.

Altra regola è il casco per i minori di 18 anni che si apprestano a salire sulle piste. I minorenni dovranno quindi indossare la misura protettiva una volta messi gli sci ai piedi.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA