X
<
>

Il Papa lascia il policlinico Gemelli

Tempo di lettura < 1 minuto

Papa Francesco è stato dimesso dal Policlinico Gemelli di Roma dove era ricoverato da domenica 4 luglio. Il Pontefice ha lasciato l’ospedale alle 10.45 dall’ingresso di via Trionfale.

Francesco era stato ricoverato il 4 luglio per un intervento chirurgico programmato per stenosi diverticolare del sigma. La sua degenza, decisa all’indomani dell’operazione durata 3 ore e che ha previsto la rimozione di una parte del colon, a sinistra, era di sette giorni salvo complicazioni. 

Ieri dal Vaticano avevano confermato il proseguo delle cure previste e della riabilitazione per consentire, al Santo Padre, di ritornare quanto prima in Vaticano. Il decorso post-operatorio chirurgico si era concluso lunedì. Ora continuerà la convalescenza a Casa Santa Marta. 

All’Angelus di domenica 11, il suo primo dal decimo piano dell’Ospedale Gemelli, Bergoglio era apparso un po’ affaticato ma sorridente e in discreta forma.

Dopo essere uscito dal Policlinico Gemelli di Roma, si è recato a Santa Maria Maggiore. Secondo quanto si apprende, è stato accolto dal camerlengo del Capitolo della Basilica, monsignor Michele Prattichizzo.

Poi il rientro in Vaticano. Poco prima di varcare le mura vaticane, Bergoglio è sceso dall’auto per qualche momento salutando le persone presenti e il personale di polizia che lo ha scortato. 

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA