X
<
>

Ursula von der Leyen

Tempo di lettura < 1 minuto

«Tutti gli Stati membri dell’Ue hanno dato via libera a finanziare il piano Next Generation Eu. Le ultime conferme formali che l’approvazione – cioè la ratifica della decisione sulle risorse proprie – è stata completata sono attese nei prossimi giorni. La Commissione Europea è pronta ad andare sui mercati a raccogliere fondi per rendere l’Ue più verde, digitale e resiliente».

Lo annuncia su Twitter la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, dopo le ratifiche dei Parlamenti nazionali dei 27.

«Il programma Next Generation Eu offre un’opportunità unica per abbracciare la transizione ambientale. Ma dobbiamo fare di più a livello globale, ad esempio attraverso il “Sustainable Finance Working Group” del G20». Così il premier Mario Draghi intervenendo alla seconda giornata del “Global Solutions Summit 2021” insieme alla Cancelliera tedesca Angela Merkel.

«Prevedo che tutti i passaggi» relativi alla ratifica della decisione sulle risorse proprie «vengano finalizzati in maggio, in modo che possiamo avviare Next Generation Eu e andare sui mercati già in giugno». Lo afferma il commissario europeo al Bilancio Johannes Hahn, dopo che tutti gli Stati membri hanno dato via libera alla decisione sulle risorse proprie, Ord in gergo comunitario (Own Resources Decision), l’atto giuridico che consentirà alla Commissione di emettere obbligazioni, veri e propri safe asset denominati in euro, per finanziare Next Generation Eu.

.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA