X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

Non sono mancate le sorprese per le tracce della prova scritta di italiano

LA «Chiave elettronica è partita alle 8.30. #maturità2016 avviata regolarmente. #primaprova in corso». Lo ha reso noto il Ministero dell’Istruzione sul profilo Twitter, annunciando quindi l’avvio della prima prova per gli esami di maturità che coinvolgono in Italia 500.000 studenti che hanno iniziato con la prova di italiano.

La giornata è iniziata ufficialmente alle 8.30 con l’apertura del plico telematico. La password per decriptarlo è stata pubblicata sulla Home Page del sito del Ministero, www.istruzione.it. ed in contemporanea è stata letta dal Ministro Stefania Giannini dagli studi di Uno Mattina. La password è stata poi pubblicata anche sui profili social del ministero, su Facebook (Miur Social) e su Twitter (@MiurSocial).

Le commissioni coinvolte quest’anno sono 12.554 ed esamineranno 24.991 classi. I candidati iscritti all’Esame sono 503.452, di cui 487.476 interni e 15.976 esterni. Secondo le prime rilevazioni del Miur, il tasso di ammissione all’Esame è del 96%. Quest’anno sono 215 gli istituti coinvolti nel progetto Esabac, per il rilascio del doppio diploma italiano e francese, di cui 2 all’estero. Si prosegue domani con il secondo scritto, diverso secondo gli indirizzi, e si chiude il tris degli scritti lunedì 27 giugno con la terza prova, il cosiddetto quizzone diverso per ogni commissione.

Le tracce

Tra le tracce per la prima prova di italiano un brano di Eco per l’analisi del testo e una riflessione sul primo voto delle donne nel 1946 per il tema storico. Per il tema d’attualità è stata proposta una citazione di Piero Zanini sul concetto di ‘confine’. Quattro le tematiche del saggio breve: il “rapporto padre e figlio” in arte e letteratura con una poesia di Umberto Saba (Mio padre è stato per me l’assassino) e il quadro di Giorgio De Chirico “Il figliol prodigo” . “Il Pil è la misura di tutto?” è la tematica di quello economico, il terzo tema s’incentra sul “valore del paesaggio”.

Infine, ultimo titolo: “l’uomo e l’avventura dello spazio” per quello scientifico, una traccia che cita Guidoni e Cristoforetti nei loro viaggi in orbita intorno alla Terra. Il brano di Eco, atteso da uno studente su quattro, è tratto da Sulla Letteratura, raccolta di saggi pubblicata nel 2002, e verte sulla funzione della letteratura.

I numeri della maturità 

Secondo i dati diffusi dal Ministero dell’Istruzione, agli esami di maturità sono stati ammessi il 97,5% degli studenti in Campania, e il 97,1% degli studenti in Basilicata e Calabria.

In Basilicata sono in totale 5.801 (3.594 in provincia di Potenza e 2.207 in quella di Matera) i candidati impegnati negli esami di Maturità: i dati sono stati resi noti dall’Ufficio scolastico regionale. Sono inoltre 155 le Commissioni (cento nel Potentino e 55 nel Materano), con 308 classi coinvolte (198 nel Potentino e 110 nel Materano) e 523 commissari esterni nominati. I candidati interni sono 5.620 (3.507 nel Potentino e 2.113 nel Materano), 181 quelli esterni (87 nel Potentino e 94 nel Materano). Tre, tutti in provincia di Matera, i candidati “abbreviatari”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares