X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

La signora della musica ha conquistato il palco dell’Ariston. Loredana Bertè è stata forse la vera protagonista di questo primo appuntamento con il Festival. E con la sua performance ha fatto esplodere il web che l’ha dichiarata vincitrice assoluta, nonostante non fosse in gara.

Ha 70 anni la cantante dai capelli turchini, ed a breve festeggerà i suoi 50 anni di carriera. Per l’occasione infatti, sul palco di Sanremo ha portato un medley dei suoi più grandi successi. Quattro canzoni indimenticabili che sicuramente hanno fatto cantare il pubblico a casa.

SCOPRI TUTTI I CONTENUTI SUL FESTIVAL DI SANREMO 2021

“Il mare d’inverno”, “Dedicato”, “Non sono una signora” e “Sei bellissima”, con una performance che, se ci fosse stato il pubblico in sala, avrebbe sicuramente ricevuto una standing ovation.

La rocker ha inoltre presentato in anteprima il suo nuovo singolo. Si intitola “Figlia di…” ha un ritmo fresco ed estivo e un testo che descrive alla perfezione Loredana Bertè. “Sono il padre delle mie carezze e la madre delle mie esperienze. Sono figlia di una certa fama, sono una figlia di… Loredana”.

Capelli lunghi e azzurri, farfalle colorate in testa e una minigonna che come sempre lascia intravedere le sue gambe mozzafiato. Loredana Bertè ha cantato sul palco del teatro Ariston con accanto un paio di scarpe rosse, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne. “Per me è un piccolo messaggio ma molto importante” ha dichiarato. Ed ha aggiunto “al primo schiaffo bisogna denunciare”.

Nessun omaggio a Mia Martini, nonostante in molti se lo aspettassero.

Intanto il 9 marzo Rai 1 dedicherà una serata proprio a Loredana Bertè. “Non sono una signora” è il titolo dello show che andrà in onda in prima serata, condotto da Alberto Matano e con un’unica vera protagonista: Loredana Bertè. Lei che ancora oggi conquista ogni platea e unisce più generazioni.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares