X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

POGGIARDO (LECCE) – Una donna è morta e tre persone sono rimaste gravemente ferite in un incidente avvenuto nella notte sulla strada provinciale che collega Castro a Poggiardo, in Salento.

A perdere la vita è stata Loretta Merola, 41 anni, di Scorrano (Lecce). Viaggiava a bordo di una Alfa Gt condotta da un uomo rimasto gravemente ferito, come un’altra donna sulla stessa auto. Due le auto coinvolte: l’Alfa si è scontrata con una Ford Focus. Anche il conducente dell’utilitaria è stato trasportato in codice rosso in ospedale . Sul posto sono intervenuti Vigili del fuoco e carabinieri.

L’uomo che era alla guida dell’Alfa Gt dove viaggiava Loreta Merola è stato sottoposto al test alcolemico e anti droga, ed é risultato positivo all’ assunzione di eroina e cocaina.

È ora indagato per omicidio stradale e lesioni gravissime. Si tratta di un 40enne di Poggiardo già noto alle forze dell’ordine.

La notizia della tragica scomparsa della 41enne è stata accolta con grande commozione dalla comunità. ancora una volta la provincia di Lecce deve fare i conti con gravi incidenti stradali che insanguinano le strade. Tragedie molto spesso evitabili ma che accendono il dibattito sulla sicurezza delle strade dell’intera provincia di Lecce.

L’omicidio stradale colposo è una fattispecie delittuosa che si verifica quando un soggetto causa per colpa la morte di un altro soggetto perché a seguito della violazione delle norme sulla circolazione stradale.

Quando il delitto colposo viene realizzato da un soggetto alla guida di un veicolo a motore in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti siamo nella prima ipotesi aggravata del reato.

Questa ha effetti penali diversi a seconda del tasso alcolemico rilevato e del tipo di soggetto autore del reato.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA