X
<
>

La vincitrice con i promotori dell'evento

Tempo di lettura 2 Minuti

La Puglia trionfa al concorso nazionale di bellezza “Venere d’Italia”, giunto all’ottava edizione e gestito dal patron Pietro Cortese, fotografo professionista con la collaborazione di molti professionisti del mondo della moda e dello spettacolo, tra cui il direttore della rivista Obsession, Ciro Montemiglio (già direttore di Playboy Italy).

La vincitrice proviene infatti dalle fila dell’agenzia di moda e spettacolo massafrese “Jonica Eventi”, diretta dal conduttore di professione Giuseppe Stigliano e dal maestro coreografo Angelo Mastrangelo.

Si tratta di Selvaggia Lopalco, 15 anni di Taranto, studentessa al secondo anno di liceo scientifico con la passione della moda, della palestra e dei social. Un tripudio di consensi per questa ragazza, arrivata nell’agenzia da un paio di mesi circa, in questa finalissima che si è tenuta a Pimonte, al centro della costiera sorrentino – amalfitana da giovedì 9 settembre a sabato 11 settembre.

Selvaggia, con i suoi occhi e capelli castano scuro, fisico statuario e determinazione, è giunta sul podio in una serata che ha visto la presenza di numerosi brand della moda (Impero Couture, Te Quero mucho beachwear, Eminence) e personalità dello spettacolo: da Antonio Razzi (ex senatore), divenuto noto al pubblico social per divertenti Tik Tok, oltre che per la partecipazione al programma televisivo di RaiUno Ballando con le stelle; con lui il produttore cinematografico Michele Lunella, il direttore commerciale Ciro Prato, Giulio Cario (ideatore della Fashion Diamond Luxury Wodka), le stiliste Maria Rosaria Barranca e Federica Verrocchio e i fondatori di Kangoo Jumps Italia, Antonio e Giovanni De Luca.

Ma la Puglia ottiene anche altri riconoscimenti: la fascia di “Venere Magna Grecia” va a Dalila Venneri di Crispiano, quella di “Venere Mediterranea” a Chiara Francavilla di Massafra e quella di “Venere Nonsolomoda” a Angelica Pedaci di Taranto, tra l’altro vincitrice tra i comitati regionali.

Secondo posto per la concorrente della Campania Imma Mentino, terzo per la Calabria con Aurora Sanso.

“Jonica Eventi” riporta quindi l’ennesimo successo nazionale con estrema soddisfazione di Giuseppe Stigliano, direttore artistico del concorso e tra l’altro stimatissimo e apprezzatissimo conduttore, del coreografo ufficiale del concorso Angelo Mastrangelo e dell’insegnante di portamento Vittorio Casale. Premiate anche Valeria Bosco e Emanuela Catapano dai manager della Sicilia.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA