Tempo di lettura 2 Minuti

Il rientro in campo per Roberto Pasca è sempre più vicino. Ieri il centravanti rossoblu ha preso parte anche alla consueta amichevole infrasettimanale che i rossoblu hanno sostenuto sul manto erboso del Luigi Razza. E anche e soprattutto in virtù del fatto che per queste ultime due gare di campionato la Lega Pro non riconosca alcun contributo per l’utilizzo degli under non è affatto peregrina l’ipotesi che per l’attaccante ex Vigor Lamezia e Taranto ci possa essere spazio contro il Neapolis. Senza lo squalificato Geraldi – per l’ex Livorno e Gela la stagione è praticamente conclusa, vista la squalifica di due turni -, con Perna ancora a Modena per la riabilitazione post intervento al ginocchio, Marco Tosi dovrà decidere chi schierare al centro della difesa, in coppia con Scrugli. Ieri pomeriggio, durante il test infrasettimanale, il tecnico rossoblu ha provato diverse soluzioni. Quella legata all’utilizzo di Cosentino dal primo minuto sembrerebbe l’ipotesi più probabile, ma non è escluso neppure l’esordio dal primo minuto per Paoli. Tosi, comunque, deciderà in extremis pronto a valutare anche le condizioni di Donati – rientrato con il gruppo dopo settimane di assenza per un fastidio al ginocchio – che in passato è stato utilizzato da difensore centrale. Per il resto, domenica pomeriggio poche saranno le novità. Mengoni agirà in porta. Stefanini e Mazzetto saranno i due terzini, il primo a destra, l’altro a sinistra. A centrocampo agiranno Saturno, Mineo, Petrucci e Dominici, mentre in attacco Grillo, Beccaria e Pasca si contendono una maglia da titolare, al fianco di Napoli. Sono gli ultimi scampoli di un campionato che volge al termine senza patemi per la Vibonese.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •