Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – Era stato lanciato l’allarme con l’avvio della caccia all’uomo ma dopo poco tempo il detenuto italiano che si sospettava essere evaso dal carcere di Cosenza è stato ritrovato all’interno dello stesso istituto di detenzione. In particolare il detenuto è stato ritrovato dagli agenti della polizia penitenziaria. L’uomo si era nascosto in una stanza dell’infermeria del penitenziario. In un primo momento era stata segnalata l’evasione alle forze dell’ordine ma poi ricerche più approfondite hanno permesso di accertare che l’uomo non era riuscito ad allontanarsi dal carcere dove sta scontando una pena a poco più di due anni per tentato omicidio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •