Un intervento dei vigili del fuoco

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

CROSIA (COSENZA – L’autovettura dell’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Crosia, Saverio Capristo, è stata incendiata la notte scorsa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri che hanno avviato le indagini.

Già in passato Capristo era stato vittima di un episodio analogo. In quella occasione, l’incendio era stato subito spento.

«Quello che è accaduto – ha sostenuto il sindaco Antonio Russo, eletto a capo di una lista civica – non fermerà l’azione amministrativa. Si tratta di atti gravissimi, che sconcertano ma che non scalfiscono la volontà e l’azione dell’Esecutivo improntata alla legalità ed alla tutela della stessa in tutti i settori. Continueremo a lavorare nel solco di quell’azione di rinnovamento e di legalità inaugurata dal governo cittadino. Auspichiamo che si faccia al più presto piena luce sul gravissimo atto intimidatorio ai danni dell’assessore Capristo, al quale esprimo la più sincera vicinanza e solidarietà, da parte mia, dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •