Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME – Due ciclisti che partecipavano alla “Granfondo dei Due Mari”, gara amatoriale che si è svolta a Catanzaro, sono stati investiti frontalmente da un’auto che si è immessa sul tracciato della corsa. I due sono rimasti feriti in maniera non grave. Uno è stato ricoverato in ospedale con 30 giorni di prognosi, mentre l’altro è stato dimesso dopo le cure dei medici.  Il 5 dicembre 2010, a Lamezia Terme, otto ciclisti amatoriali furono uccisi da un’auto che li investì. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •