Tempo di lettura < 1 minuto

Una anziana è morta per intossicazione alimentare in ospedale dopo aver mangiato dei funghi. La vittima è una pensionata di 84 anni di Sant’Angelo a Cupolo, in provincia di Benevento, che, dopo essere stata ricoverata per sospetta intossicazione alimentare, è deceduta all’ospedale ‘Rummò di Benevento dove era stata ricoverata da
qualche giorno. Dalle prime ricostruzioni fatte dai carabinieri è presumibile che a causare la intossicazione sia stato l’ingerimento di funghi raccolti dalla donna nel proprio giardino. Dalle testimonianze raccolte, la donna, insieme alla propria figlia, avrebbero ingerito qualche giorno fa, alcuni funghi raccolti nel giardino della propria abitazione e, dopo averli cucinati, si sarebbero sentite male. Ad avere le prime avvisaglie è stata la figlia e, dopo qualche giorno, la madre che, mercoledì scorso è stata ricoverata presso l’ospedale di Benevento. Le condizioni di salute dell’anziana donna sono apparse subito gravi e sono precipitate fino al decesso, mentre la figlia, pure ricoverata per accertamenti, è stata dimessa dall’ospedale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA