Tempo di lettura 2 Minuti

Il Casms, Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, riunitosi oggi per decidere in merito alla gare considerate a rischio individuate dall’Osservatorio, in apertura dei lavori, ha preso atto delle misure organizzative condivise dall’Osservatorio per le gare di Lega Pro Alessandria-Salernitana (play off) e Benevento-Juve Stabia (play off) del 5 giugno.
Per queste partite è stata limitata la vendita dei tagliandi per il settore ospiti ai soli tifosi fidelizzati residenti nella regione/provincia che originano la trasferta, nel limite stabilito dalle competenti Autorità. La vendita dei tagliandi, il giorno della gara, sarà riservata ai soli residenti nelle regioni/province dove avrà luogo l’incontro.
Relativamente alle gare Sorrento-Hellas Verona (play off), Atletico Roma-Taranto (play off), Cosenza – Viareggio (play out) e Ternana-Foligno (play out) del 5 giugno è stata determinata la vendita dei tagliandi del settore ospiti con diritto di prelazione per i tifosi fidelizzati fino alle ore 19 del 2 giugno 2011, la vendita dei rimanenti tagliandi del settore ospiti ai tifosi non fidelizzati nel limite della capienza del settore stesso fino alle ore 19 del 4 giugno 2011 e la vendita dei tagliandi per tutti gli altri settori, il giorno della gara, ai residenti nella regione/provincia dove si disputa la gara.
Infine per la gara Milazzo-Avellino (play off) di domenica l’Osservatorio ha disposto la vendita dei tagliandi del settore ospiti con diritto di prelazione per i tifosi fidelizzati fino alle ore 19 del 27 maggio, la vendita dei rimanenti tagliandi del settore ospiti ai tifosi non fidelizzati nel limite della capienza del settore stesso fino alle ore 19 del 28 maggio e la vendita dei tagliandi per tutti gli altri settori, il giorno della gara, ai residenti nel Comune di Milazzo. Per la gara di serie dilettanti Aprilia-Ebolitana (finale campionato italiano) del 29 maggio, per le quali non è previsto il programma «tessera del tifoso», il CASMS ha determinato la chiusura del settore ospiti e divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Campania.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •