X

Tempo di lettura < 1 minuto

L’assessore all’Urbanistica e ai Trasporti del Comune di Nola (Napoli), Gianpaolo De Angelis, è stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta della Dia che ha eseguito oggi 12 misure cautelari nell’ambito di un blitz contro il clan camorristico dei Fabbrocino. De Angelis è accusato di associazione di tipo mafioso e di essere uno dei prestanome del clan. A lui viene ricondotta una delle aziende sequestrate.
    Personale della Dia ha anche eseguito delle perquisizioni nei suoi uffici comunali.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares