X

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Paolo Folino, 30 anni, di Catanzaro, è stato arrestato dai carabinieri a Riccione perchè sorpreso a spacciare droga, insieme ad un complice, in una discoteca. I due, residenti a Monza – sono stati notati dal servizio di vigilanza di una discoteca sulle colline di Riccione che, insospettita dai loro movimenti, ha chiamato i carabinieri.I militari hanno controllato i due trovando, nella perquisizione personale, alcune dosi di cocaina e metanfetamina. Ma il grosso della partita di stupefacente è stato scoperto nella loro camera d’albergo a Rimini.

I militari hanno trovato due chilogrammi di sostanze stupefacenti di vario tipo, oltre a duemila euro e ad un bilancio di precisione. Secondo i carabinieri, quella gestita da Folino e dal complice, Luca Radice, 31 anni, di Milano, era una vera propria centrale di spaccio. Per loro sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

 

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares