La pala eolica distrutta dal vento

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

TITO (POTENZA) – E’ stato il cedimento della flangia di attacco della navicella alla torre a causare il distaccamento dell’aerogeneratore da una pala eolica che è crollata al suolo per il forte vento.

E’ accaduto in contrada Serralta, una zona situata tra i comuni di Tito e Picerno. Il crollo non ha provocato danni a cose o persone, ma sono scattate le indagini di carabinieri e procura della Repubblica per verificare cosa possa essere accaduto.

La pala è stata installata da pochi mesi ed è entrata subito in funzione. Nella zona sono diverse le strutture presenti a poche centinaia di metri dal raccordo autostradale Sicignano-Potenza e nei pressi delle gallerie prima del ponte di Picerno.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •