Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA, 29 NOV – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 è stata registrata alle 5:45 in Calabria, in provincia di Crotone.
Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 23,8 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Carfizzi, Casabona, Melissa, Rocca di Neto, San Nicola dell’Alto e Strongoli.
Non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose. Si tratta dell’ottava scossa in quattro giorni nella zona. 

ROMA – Una scossa di terremoto, dopo lo sciame registrato negli scorsi giorni, è stata registrata alle 5:45 in Calabria, in provincia di Crotone. La scossa aveva magnitudo 2.7. Secondo i rilevamenti effettuati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 23,8 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Carfizzi, Casabona, Melissa, Rocca di Neto, San Nicola dell’Alto e Strongoli. Non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose. Si tratta dell’ottava scossa in quattro giorni nella zona dopo lo sciame sismisco registrato ad inizio settimana. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •