Agenti di polizia penitenziaria

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – Un tentativo di evasione messo in atto da un giovane di 19 anni, di nazionalità tunisina, è stato bloccato dagli agenti della polizia penitenziaria nel reparto detenuti dell’ospedale San Carlo di Potenza.

Secondo quanto reso noto dal segretario regionale del Sappe, Saverio Brienza, il giovane – che stava rientrando nella sua camera dal bagno – ha colpito un agente e ha cominciato a correre nel reparto, ma è stato bloccato da un altro agente, aiutato poi da altro personale che era arrivato in ospedale in vista della dimissione del detenuto.

Brienza ha sottolineato le «pericolose condizioni di lavoro dei poliziotti penitenziari» e il «ciclico ripetersi di eventi critici in carcere che vedono coinvolti detenuti stranieri».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •